Le deiscenze delle fistole sternali rappresentano complicanze frequenti ed in grado di esporre a potenziale rischio di vita pazienti sottoposti a sternotomia mediana, di solito per interventi di carattere cardiochirurgico, caratterizzate da elevati tassi di mortalità e morbilità. In questo report preliminare descriviamo il caso di un paziente affetto da sternotomia mediana, trattato con debridement chirurgico e trapianto di fibroblasti autologhi.

Chiusura di deiescenza di sternotomia mediana mediante trapianto di fibroblasti autologhi

DE TULLIO, Damiano;GREGORIO C.;CAVALLESCO G.;ASCANELLI, Simona;QUARANTOTTO F.;MANISCALCO P.;PELLEGRINI, Davide;AZZENA G.;OCCHIONORELLI, Savino
2006

Abstract

Le deiscenze delle fistole sternali rappresentano complicanze frequenti ed in grado di esporre a potenziale rischio di vita pazienti sottoposti a sternotomia mediana, di solito per interventi di carattere cardiochirurgico, caratterizzate da elevati tassi di mortalità e morbilità. In questo report preliminare descriviamo il caso di un paziente affetto da sternotomia mediana, trattato con debridement chirurgico e trapianto di fibroblasti autologhi.
2006
DE TULLIO, Damiano; Gregorio, C.; Cavallesco, G.; Ascanelli, Simona; Quarantotto, F.; Maniscalco, P.; Pellegrini, Davide; Resta, G.; Azzena, G.; Occhionorelli, Savino
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1730745
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact