Negli anni recenti si è diffuso, tra gli studiosi europei, un ricco dibattito sul ruolo che l’università può ricoprire per rafforzare la competitività delle imprese nazionali. Ciò è avvenuto sulla scia di quanto accaduto negli Stati Uniti, dove da tempo le strutture universitarie si sono riposizionate per meglio intercettare le esigenze tecnologiche del mercato, che è stato piuttosto attento e dinamico nel cercare, all’interno della struttura universitaria, quella collaborazione di ricerca necessaria per il rafforzamento della competitività. Da questo hanno preso origine tre principali filoni di studi. Un primo gruppo di studiosi che analizzano le contraddizioni tra l’open science e l’afflusso di brevetti universitari negli Stati Uniti conseguenti all’emanazione, nel 1980, del Patent and Trademark Amendments Act più conosciuto come Bayh-Dole Act. Un secondo gruppo, prevalentemente di studiosi europei, che gravita intorno al modello della Tripla Elica incentrato sulle interazioni tra università, industria e governo. Un terzo gruppo che analizza il fenomeno della recente crescita dell’imprenditorialità accademica.

La valorizzazione della ricerca universitaria mediante l’interpolazione dei saperi. Infrastrutture materiali ed immateriali.

RAMACIOTTI, Laura;POMA, Lucio
2008

Abstract

Negli anni recenti si è diffuso, tra gli studiosi europei, un ricco dibattito sul ruolo che l’università può ricoprire per rafforzare la competitività delle imprese nazionali. Ciò è avvenuto sulla scia di quanto accaduto negli Stati Uniti, dove da tempo le strutture universitarie si sono riposizionate per meglio intercettare le esigenze tecnologiche del mercato, che è stato piuttosto attento e dinamico nel cercare, all’interno della struttura universitaria, quella collaborazione di ricerca necessaria per il rafforzamento della competitività. Da questo hanno preso origine tre principali filoni di studi. Un primo gruppo di studiosi che analizzano le contraddizioni tra l’open science e l’afflusso di brevetti universitari negli Stati Uniti conseguenti all’emanazione, nel 1980, del Patent and Trademark Amendments Act più conosciuto come Bayh-Dole Act. Un secondo gruppo, prevalentemente di studiosi europei, che gravita intorno al modello della Tripla Elica incentrato sulle interazioni tra università, industria e governo. Un terzo gruppo che analizza il fenomeno della recente crescita dell’imprenditorialità accademica.
Ramaciotti, Laura; Poma, Lucio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/533762
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact