Uno studio condotto su numerose piattaforme carbonatiche fossili, svoltosi nell’ambito del progetto CARG, ha consentito di evidenziare la differente evoluzione dei tassi di subsidenza nell’area Dolomitica. Nuovi dati biostratigrafici consentono di tarare l’evoluzione su una scala cronostratigrafica di dettaglio e di riconoscere una sincronicità nelle fasi di arresto della subsidenza tra aree sensibilmente distanti. L’evoluzione dell’area di studio viene descritta in dettaglio con particolare attenzione al contesto geodinamico nella quale si inserisce.

Late Anisian to Late Carnian subsidence depocenter shift recorded by shallow water carbonates (Dolomites, Southern Alps, Italy)

GIANOLLA, Piero;ANDREETTA, Rachele;FURIN, Stefano;FURLANIS, Sandro;
2008

Abstract

Uno studio condotto su numerose piattaforme carbonatiche fossili, svoltosi nell’ambito del progetto CARG, ha consentito di evidenziare la differente evoluzione dei tassi di subsidenza nell’area Dolomitica. Nuovi dati biostratigrafici consentono di tarare l’evoluzione su una scala cronostratigrafica di dettaglio e di riconoscere una sincronicità nelle fasi di arresto della subsidenza tra aree sensibilmente distanti. L’evoluzione dell’area di studio viene descritta in dettaglio con particolare attenzione al contesto geodinamico nella quale si inserisce.
Ammonoid biostratigraphy; Conodont biostratigraphy; Geodynamics; Southern alps; Subsidence;
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/533066
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 1
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact