Il volume dimostra che il coordinamento tra le pratiche di riqualificazione urbana e di rigenerazione industriale, attraverso processi pianificazione strategica spaziale, costituisce la sinergia necessaria per programmare un nuovo modo di intendere ed utilizzare le risorse città, industria e servizi pubblici locali. La Federazione internazionale delle società filosofiche, l’Istituto nazionale di urbanistica e Fuv Construction di Atene analizzano la fecondità teorica dell’interazione tra riqualificazione urbana e rigenerazione industriale anche in ottica internazionale. I Sindaci di Perugia, L’Aquila e Torino, e l’Assessore all’ambiente della Regione Umbria presentano le proprie visioni politiche e le esperienze di coordinamento ed integrazione strategica tra ambienti urbani e industriali. Il Comune di Perugia, inoltre, dimostra l’efficacia della rigenerazione energetica e territoriale di scala inter-urbana, anche attraverso l’esempio del progetto MuSAE, parte del programma europeo LIFE+. Le associazioni di imprenditori Aniem e Prima Taranto, l’Unione industriale pratese, le aziende di servizio pubblico locale Minimetrò S.p.A. Perugia e Servizio Idrico Integrato Terni descrivono le soluzioni tecniche adottate nelle realtà di riferimento per sostenere e valorizzare il trinomio pianificazione strategica - sviluppo urbano eco-sostenibile - rigenerazione industriale. L’insieme di questi contributi rappresenta il supporto necessario per affrontare, in maniera interdisciplinare e condivisa tra Amministratori locali, industrie e imprese pubbliche locali, le questioni della programmazione di lungo periodo, della dimensione metropolitana, della giustizia spaziale, e le più pressanti priorità socio-spaziali del XXI secolo.

Sinergie per città e territori. Riqualificazione urbana e rigenerazione industriale

Luca Fondacci
Writing – Original Draft Preparation
2015

Abstract

Il volume dimostra che il coordinamento tra le pratiche di riqualificazione urbana e di rigenerazione industriale, attraverso processi pianificazione strategica spaziale, costituisce la sinergia necessaria per programmare un nuovo modo di intendere ed utilizzare le risorse città, industria e servizi pubblici locali. La Federazione internazionale delle società filosofiche, l’Istituto nazionale di urbanistica e Fuv Construction di Atene analizzano la fecondità teorica dell’interazione tra riqualificazione urbana e rigenerazione industriale anche in ottica internazionale. I Sindaci di Perugia, L’Aquila e Torino, e l’Assessore all’ambiente della Regione Umbria presentano le proprie visioni politiche e le esperienze di coordinamento ed integrazione strategica tra ambienti urbani e industriali. Il Comune di Perugia, inoltre, dimostra l’efficacia della rigenerazione energetica e territoriale di scala inter-urbana, anche attraverso l’esempio del progetto MuSAE, parte del programma europeo LIFE+. Le associazioni di imprenditori Aniem e Prima Taranto, l’Unione industriale pratese, le aziende di servizio pubblico locale Minimetrò S.p.A. Perugia e Servizio Idrico Integrato Terni descrivono le soluzioni tecniche adottate nelle realtà di riferimento per sostenere e valorizzare il trinomio pianificazione strategica - sviluppo urbano eco-sostenibile - rigenerazione industriale. L’insieme di questi contributi rappresenta il supporto necessario per affrontare, in maniera interdisciplinare e condivisa tra Amministratori locali, industrie e imprese pubbliche locali, le questioni della programmazione di lungo periodo, della dimensione metropolitana, della giustizia spaziale, e le più pressanti priorità socio-spaziali del XXI secolo.
978-88-7603-113-7
Riqualificazione urbana, rigenerazione industriale, pianificazione strategica, sviluppo ecosostenibile, imprese pubbliche locali, Amministrazioni pubbliche
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2407096
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact