L’infezione tubercolare latente negli immigrati irregolari rappresenta un serio problema di sanità pubblica nel nostro Paese. Per tale motivo, l’Azienda ULSS 5 Polesana di Rovigo, secondo lo specifico protocollo operativo della Regione Veneto, effettua lo screening della tubercolosi che prevede l’esecuzione sistematica del test Mantoux a tutti gli immigrati ospitati nelle strutture di accoglienza del proprio territorio. Lo scopo di questo studio è valutare l’adesione tra gli immigrati irregolari all’esecuzione del test Mantoux e alla successiva lettura.

ADESIONE DEGLI IMMIGRATI AL TEST MANTOUX PRESSO L’AZIENDA ULSS 5 POLESANA DI ROVIGO: ANALISI DELLE CRITICITÀ E POSSIBILI SOLUZIONI.

Previato S.;Formaglio A.;Matteo G.
;
Perrone P.;Piccinni L);Stefanati A.
2017

Abstract

L’infezione tubercolare latente negli immigrati irregolari rappresenta un serio problema di sanità pubblica nel nostro Paese. Per tale motivo, l’Azienda ULSS 5 Polesana di Rovigo, secondo lo specifico protocollo operativo della Regione Veneto, effettua lo screening della tubercolosi che prevede l’esecuzione sistematica del test Mantoux a tutti gli immigrati ospitati nelle strutture di accoglienza del proprio territorio. Lo scopo di questo studio è valutare l’adesione tra gli immigrati irregolari all’esecuzione del test Mantoux e alla successiva lettura.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2383276
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact