Tasso, Guarini e il "divino Claudio". Componenti manieristiche nella poetica di Monteverdi