Ipostudio. La concretezza della modernità