Nel capitolo si dibatte attorno ai concetti di bellezza e di qualità, presentandoli come strettamente legati tra di loro, in quanto costituiscono elementi essenziali dell'intervento progettuale ad ampio spettro. La qualità sta alla base del progetto della città e dei diversi manufatti che caratterizzano il tessuto urbano; permette di ottenere elevate prestazioni ambientali e tecnologiche e di agire in maniera coerente sul territorio. La bellezza è interpretata come costruzione di luoghi e di ambienti adatti all'interrelazione tra i gruppi sociali, come ricerca delle diverse trame di verità che ogni persona o situazione porta con sé, come strada per comunicare, come rispetto delle identità.

Confronto a più voci sull'abitare

TONI, Michela Maria
2008

Abstract

Nel capitolo si dibatte attorno ai concetti di bellezza e di qualità, presentandoli come strettamente legati tra di loro, in quanto costituiscono elementi essenziali dell'intervento progettuale ad ampio spettro. La qualità sta alla base del progetto della città e dei diversi manufatti che caratterizzano il tessuto urbano; permette di ottenere elevate prestazioni ambientali e tecnologiche e di agire in maniera coerente sul territorio. La bellezza è interpretata come costruzione di luoghi e di ambienti adatti all'interrelazione tra i gruppi sociali, come ricerca delle diverse trame di verità che ogni persona o situazione porta con sé, come strada per comunicare, come rispetto delle identità.
9788860553522
QUALITA'; BELLEZZA; PROGETTO
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/534183
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact