Il regime alimentare degli italiani ha subito negli anni profonde variazioni. Poiché queste variazioni sembrano interessare la quasi totalità della popolazione, si è ritenuto di verificarne l’esistenza su un campione di 429 bambini e ragazzi, di età compresa tra 3 e 15 anni, di cui 202 e 227 maschi, 305 dei quali frequentano scuole del forese e 124 del centro urbano di Ferrara. La dieta degli intervistati non è sostanzialmente diversa da quella della restante popolazione ricalcandone in linea generale squilibri e scompensi. La maggior parte delle scelte alimentari avvengono indipendentemente dal valore nutritivo, ma finiscono per essere influenzate da elementi irrazionali ed emozionali quali i messaggi pubblicitari, le preferenze individuali e la ricerca di valori di salubrità e di qualità, che non sono certamente fuori luogo. Si verifica perciò il paradosso di scelte indotte, più dal prestigio che alcuni alimenti assumono all’immaginario collettivo, anziché dal pregio nutrizionale, come dovrebbe essere.

Abitudini alimentari di un gruppo di bambini e ragazzi della Circoscrizione Nord-Est di Ferrara.

CANDUCCI, Edgardo;
2007

Abstract

Il regime alimentare degli italiani ha subito negli anni profonde variazioni. Poiché queste variazioni sembrano interessare la quasi totalità della popolazione, si è ritenuto di verificarne l’esistenza su un campione di 429 bambini e ragazzi, di età compresa tra 3 e 15 anni, di cui 202 e 227 maschi, 305 dei quali frequentano scuole del forese e 124 del centro urbano di Ferrara. La dieta degli intervistati non è sostanzialmente diversa da quella della restante popolazione ricalcandone in linea generale squilibri e scompensi. La maggior parte delle scelte alimentari avvengono indipendentemente dal valore nutritivo, ma finiscono per essere influenzate da elementi irrazionali ed emozionali quali i messaggi pubblicitari, le preferenze individuali e la ricerca di valori di salubrità e di qualità, che non sono certamente fuori luogo. Si verifica perciò il paradosso di scelte indotte, più dal prestigio che alcuni alimenti assumono all’immaginario collettivo, anziché dal pregio nutrizionale, come dovrebbe essere.
abitudini alimentari; scolari; studenti; città; forese
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/534087
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact