Esistono spazi e luoghi che lasciano nella mente del fruitore una traccia indelebile. Sono quelli che non cercano di invaderti ma che si mettono a tua disposizione; o, quelli che non mostrano i muscoli con gesti e forme stravaganti con l’unico scopo di essere diversi. Sono spesso spazi semplici, carichi di magia, accoglienza, serenità. Sono quei luoghi che ogni architetto, innamorato del proprio lavoro, vorrebbe aver progettato.

Semplice, accogliente, magico

RINALDI, Andrea
2008

Abstract

Esistono spazi e luoghi che lasciano nella mente del fruitore una traccia indelebile. Sono quelli che non cercano di invaderti ma che si mettono a tua disposizione; o, quelli che non mostrano i muscoli con gesti e forme stravaganti con l’unico scopo di essere diversi. Sono spesso spazi semplici, carichi di magia, accoglienza, serenità. Sono quei luoghi che ogni architetto, innamorato del proprio lavoro, vorrebbe aver progettato.
Rinaldi, Andrea
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/533894
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact