La rivoluzione che sta avvenendo nel campo degli approvvigionamenti energetici e della sostenibilità delle risorse disponibili sul nostro pianeta, non avrà altro effetto che accelerare i processi di ricerca e di richiesta di semplicità nel processo produttivo. Ma avrà anche, molto probabilmente, il merito di indurre alla ricerca di una vera sem-plicità nel campo del progetto e costruzione dell’architettura: dalla composizione for-male e funzionale, fino alle tecniche costruttive, ai materiali, all’energia, al soddi-sfacimento delle esigenze umane. La semplicità in architettura rappresenta il fine ul-timo: consiste nel ridurre la ricchezza e complessità dei fenomeni architettonici in un insieme globale, dove ogni dettaglio concorre alla definizione di un’immagine unica, riconoscibile. La semplicità rappresenta pertanto il frutto di una ricerca paziente che consente di chiarire i termini della complessità, una sintesi di quest’ultima e non la sua semplificazione.

Semplicemente architettura

RINALDI, Andrea
2008

Abstract

La rivoluzione che sta avvenendo nel campo degli approvvigionamenti energetici e della sostenibilità delle risorse disponibili sul nostro pianeta, non avrà altro effetto che accelerare i processi di ricerca e di richiesta di semplicità nel processo produttivo. Ma avrà anche, molto probabilmente, il merito di indurre alla ricerca di una vera sem-plicità nel campo del progetto e costruzione dell’architettura: dalla composizione for-male e funzionale, fino alle tecniche costruttive, ai materiali, all’energia, al soddi-sfacimento delle esigenze umane. La semplicità in architettura rappresenta il fine ul-timo: consiste nel ridurre la ricchezza e complessità dei fenomeni architettonici in un insieme globale, dove ogni dettaglio concorre alla definizione di un’immagine unica, riconoscibile. La semplicità rappresenta pertanto il frutto di una ricerca paziente che consente di chiarire i termini della complessità, una sintesi di quest’ultima e non la sua semplificazione.
Rinaldi, Andrea
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/533859
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact