Qyesto articolo discute l'esistenza di ritmi circadiani nell'insorgenza degli accidenti cardiovasculari acuti, i meccanismi fisiopatologici che sottendono questa variabilità temporale di insorgenza e le implicaizoni farmacologiche e terapeutiche di detti ritmi

Patròn circadiano en la incidencia de episodios cardìacos y cerebrovasculares

PORTALUPPI, Francesco
2005

Abstract

Qyesto articolo discute l'esistenza di ritmi circadiani nell'insorgenza degli accidenti cardiovasculari acuti, i meccanismi fisiopatologici che sottendono questa variabilità temporale di insorgenza e le implicaizoni farmacologiche e terapeutiche di detti ritmi
M. H., Smolensky; E., Haus; R. C., Hermida; Portaluppi, Francesco
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/533654
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 3
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact