La sentenza in commento affronta la delicata questione della sufficienza del dolo generico ad integrare l'elemento soggettivo del reato di bancarotta fraudolenta documentale.

Bancarotta documentale

CALLEGARI, Silvia
2007

Abstract

La sentenza in commento affronta la delicata questione della sufficienza del dolo generico ad integrare l'elemento soggettivo del reato di bancarotta fraudolenta documentale.
Bancarotta fraudolenta documentale - Elemento soggettivo - Dolo generico - Sufficienza
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/533376
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact