Le norme che guidano e regolano gli interventi sulle facciate degli edifici risultano non esaustive e comunque non in grado di affrontare complessivamente il problema della trasformazione della città antica, sia a livello percettivo della immagine che a livello architettonico costruttivo e di impiego dei materiali. Da queste considerazioni nasce l'esigenza di definire un criterio di comportamento per gli interventi all'interno del centro storico, al fine di tutelare e conservare il patrimonio edilizio locale, intendendo perciò il centro antico come patrimonio "monumentale" nel suo insieme, oltre che come contesto in cui si inseriscono gli edifici specificatamente tutelati, che tuttavia traggono dal rapporto con l'edilizia circostante e con la città nel suo insieme una maggior pregnanza comunicativa. Si ritiene, inoltre, che la salvaguardia complessiva del patrimonio edilizio dell'insediamento storico ed il controllo della sua trasformazione sia una maggior garanzia di tutela non solo dei caratteri "diffusi" della città, ma anche dell'edilizia monumentale in senso stretto.

Ferrara: studi e proposte per la conservazione e la manutenzione delle facciate nel centro antico

FABBRI, Rita
2008

Abstract

Le norme che guidano e regolano gli interventi sulle facciate degli edifici risultano non esaustive e comunque non in grado di affrontare complessivamente il problema della trasformazione della città antica, sia a livello percettivo della immagine che a livello architettonico costruttivo e di impiego dei materiali. Da queste considerazioni nasce l'esigenza di definire un criterio di comportamento per gli interventi all'interno del centro storico, al fine di tutelare e conservare il patrimonio edilizio locale, intendendo perciò il centro antico come patrimonio "monumentale" nel suo insieme, oltre che come contesto in cui si inseriscono gli edifici specificatamente tutelati, che tuttavia traggono dal rapporto con l'edilizia circostante e con la città nel suo insieme una maggior pregnanza comunicativa. Si ritiene, inoltre, che la salvaguardia complessiva del patrimonio edilizio dell'insediamento storico ed il controllo della sua trasformazione sia una maggior garanzia di tutela non solo dei caratteri "diffusi" della città, ma anche dell'edilizia monumentale in senso stretto.
9788860552921
Ferrara; architettura; tutela; centro storico; facciate; edilizia diffusa; materiali; colore della città; regolamento urbano
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/533116
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact