Il calendario vaccinale deve essere continuamente aggiornato in base alle nuove conoscenze scientifiche ed epidemiologiche, ad eventuali modifiche delle esigenze organizzative e alla disponibilità di nuovi prodotti. Un’elevata compliance alle vaccinazioni è strettamente correlata a fattori, quali tollerabilità, efficacia e numero di iniezioni. Quest’ultimo punto ha sempre rappresentato una criticità ed i vaccini combinati garantiscono, a parità di sicurezza ed efficacia, un minor numero di iniezioni e di accessi ai servizi. È anche da valutare con attenzione la possibilità di co-somministrazione per ampliare l’offerta di vaccinazioni importanti, (ad es. pneumococco e meningococco), senza incrementare il numero degli accessi ai servizi. In questo contesto si inserisce l’esperienza iniziata presso la ASL CN1-Ambito di Cuneo dal gennaio 2007 con la co-somministrazione del vaccino DTaP-HBV-Hib-IPV (Esa) con i vaccini coniugati pneumococcico eptavalente (PNC7) e meningococco C (MenC). La possibilità di attivare progetti nuovi deriva da una stretta collaborazione tra SISP e PLS. Da 3 anni è attiva la Commissione aziendale vaccini (3 Igienisti+3 PLS) e l’Equipe dei PLS si riunisce mensilmente definendo e condividendo azioni con la ASL; tutto questo contribuisce ad ottimizzare l’identificazione di obiettivi e strategie di intervento, consentendo inoltre di fornire alle famiglie messaggi univoci. La scelta di co-somministrare Esa+PNC7+MenC, fondata su criteri scientifici, ha l’obiettivo di garantire l’immunizzazione per pneumococco e meningococco dei nuovi nati (1450/anno). Precisando che i CV% per Esa sono da sempre elevati e che a fine 2006 i CV% per PNC7 e MenC erano rispettivamente pari a 55,7% e 31,1%, in questo primo anno di esperienza la compliance alla co-somministrazione è aumentata sensibilmente passando dal 47% delle dosi somministrate nel 1°trimestre 2007 al 65% nel primo trimestre 2008 contribuendo all’incremento del CV% per queste 2 importanti vaccinazioni.

La co-somministrazione di vaccini in età pediatrica: l'esperienza della ASL CN1-Ambito di Cuneo

CAVALLARO, Alessandra;GABUTTI, Giovanni;
2008

Abstract

Il calendario vaccinale deve essere continuamente aggiornato in base alle nuove conoscenze scientifiche ed epidemiologiche, ad eventuali modifiche delle esigenze organizzative e alla disponibilità di nuovi prodotti. Un’elevata compliance alle vaccinazioni è strettamente correlata a fattori, quali tollerabilità, efficacia e numero di iniezioni. Quest’ultimo punto ha sempre rappresentato una criticità ed i vaccini combinati garantiscono, a parità di sicurezza ed efficacia, un minor numero di iniezioni e di accessi ai servizi. È anche da valutare con attenzione la possibilità di co-somministrazione per ampliare l’offerta di vaccinazioni importanti, (ad es. pneumococco e meningococco), senza incrementare il numero degli accessi ai servizi. In questo contesto si inserisce l’esperienza iniziata presso la ASL CN1-Ambito di Cuneo dal gennaio 2007 con la co-somministrazione del vaccino DTaP-HBV-Hib-IPV (Esa) con i vaccini coniugati pneumococcico eptavalente (PNC7) e meningococco C (MenC). La possibilità di attivare progetti nuovi deriva da una stretta collaborazione tra SISP e PLS. Da 3 anni è attiva la Commissione aziendale vaccini (3 Igienisti+3 PLS) e l’Equipe dei PLS si riunisce mensilmente definendo e condividendo azioni con la ASL; tutto questo contribuisce ad ottimizzare l’identificazione di obiettivi e strategie di intervento, consentendo inoltre di fornire alle famiglie messaggi univoci. La scelta di co-somministrare Esa+PNC7+MenC, fondata su criteri scientifici, ha l’obiettivo di garantire l’immunizzazione per pneumococco e meningococco dei nuovi nati (1450/anno). Precisando che i CV% per Esa sono da sempre elevati e che a fine 2006 i CV% per PNC7 e MenC erano rispettivamente pari a 55,7% e 31,1%, in questo primo anno di esperienza la compliance alla co-somministrazione è aumentata sensibilmente passando dal 47% delle dosi somministrate nel 1°trimestre 2007 al 65% nel primo trimestre 2008 contribuendo all’incremento del CV% per queste 2 importanti vaccinazioni.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/533095
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact