La Varicella è una malattia infettiva virale altamente contagiosa a diffusione ubiquitaria con un andamento endemo-epidemico. Una caratteristica particolare del virus della varicella-zoster (VZV) è la sua capacità, nel corso dell’infezione primaria, di infettare le terminazioni nervose cutanee e di latentizzarsi nei gangli dei nervi sensoriali. La riattivazione del VZV latente, a distanza di anni o decadi dall’infezione primaria, determina il quadro clinico tipico denominato Zoster. L’insorgenza dello Zoster è strettamente correlata con il decadimento della risposta immunitaria cellulo-mediata e l’innalzamento dell’età. Poiché in Italia non sono disponibili dati epidemiologici completi ed aggiornati sullo Zoster, l’obiettivo del presente studio è stato quello di raccogliere dati epidemiologici aggiornati descrivendo l’andamento dei ricoveri ospedalieri per Zoster mediante l’utilizzo dell’archivio elettronico nazionale delle SDO. Nel periodo 1999-2005 sono stati complessivamente registrati 35328 ricoveri per Zoster, di cui 31526 ordinari e 3802 in regime di Day Hospital. La media annuale è stata pari a 4503 ricoveri ordinari e 543 day hospital, ovvero circa 14 ricoveri al giorno. Il 61.9% dei ricoveri nel periodo 1999-2005 è stato erogato a soggetti >65 anni e la degenza media è risultata pari a 8 giorni. I dati ottenuti nella presente ricerca, pur valutando esclusivamente i casi ricoverati registrati a livello nazionale, confermano l’impatto epidemiologico dello Zoster e delle complicanze ad esso associate. La recente disponibilità di un vaccino ad elevato contenuto antigenico in grado di determinare un significativo incremento della risposta cellulo-mediata sembra aprire interessanti prospettive di prevenzione nei confronti dello zoster e delle sue complicanze.

Ricoveri per Herpes Zoster in Italia: analisi delle schede di dimissione ospedaliera.

GABUTTI, Giovanni;SERENELLI, Carlotta;CAVALLARO, Alessandra;
2008

Abstract

La Varicella è una malattia infettiva virale altamente contagiosa a diffusione ubiquitaria con un andamento endemo-epidemico. Una caratteristica particolare del virus della varicella-zoster (VZV) è la sua capacità, nel corso dell’infezione primaria, di infettare le terminazioni nervose cutanee e di latentizzarsi nei gangli dei nervi sensoriali. La riattivazione del VZV latente, a distanza di anni o decadi dall’infezione primaria, determina il quadro clinico tipico denominato Zoster. L’insorgenza dello Zoster è strettamente correlata con il decadimento della risposta immunitaria cellulo-mediata e l’innalzamento dell’età. Poiché in Italia non sono disponibili dati epidemiologici completi ed aggiornati sullo Zoster, l’obiettivo del presente studio è stato quello di raccogliere dati epidemiologici aggiornati descrivendo l’andamento dei ricoveri ospedalieri per Zoster mediante l’utilizzo dell’archivio elettronico nazionale delle SDO. Nel periodo 1999-2005 sono stati complessivamente registrati 35328 ricoveri per Zoster, di cui 31526 ordinari e 3802 in regime di Day Hospital. La media annuale è stata pari a 4503 ricoveri ordinari e 543 day hospital, ovvero circa 14 ricoveri al giorno. Il 61.9% dei ricoveri nel periodo 1999-2005 è stato erogato a soggetti >65 anni e la degenza media è risultata pari a 8 giorni. I dati ottenuti nella presente ricerca, pur valutando esclusivamente i casi ricoverati registrati a livello nazionale, confermano l’impatto epidemiologico dello Zoster e delle complicanze ad esso associate. La recente disponibilità di un vaccino ad elevato contenuto antigenico in grado di determinare un significativo incremento della risposta cellulo-mediata sembra aprire interessanti prospettive di prevenzione nei confronti dello zoster e delle sue complicanze.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/533091
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact