In una società in cui la comunicazione non è mera trasmissione neutra di informazioni, i media possono trasformarsi in strumenti di controllo dell’opinione pubblica. L’avvento di Internet e la diffusione delle tecnologie digitali amplificano questo scenario, facendo assumere ai diritti di informazione una dimensione globale e un’attualità a dir poco scottante. In questa seconda edizione aggiornata agli sviluppi più recenti, Le regole dell’informazione offre, oltre a una panoramica dettagliata dei diversi settori interessati, un’analisi delle dinamiche trasversali emerse negli ultimi anni, dal diritto di cronaca, di satira e di critica alla questione della riservatezza e della privacy.

LE REGOLE DELL'INFORMAZIONE. Principi giuridici, strumenti, casi

GARDINI, Gianluca
2009

Abstract

In una società in cui la comunicazione non è mera trasmissione neutra di informazioni, i media possono trasformarsi in strumenti di controllo dell’opinione pubblica. L’avvento di Internet e la diffusione delle tecnologie digitali amplificano questo scenario, facendo assumere ai diritti di informazione una dimensione globale e un’attualità a dir poco scottante. In questa seconda edizione aggiornata agli sviluppi più recenti, Le regole dell’informazione offre, oltre a una panoramica dettagliata dei diversi settori interessati, un’analisi delle dinamiche trasversali emerse negli ultimi anni, dal diritto di cronaca, di satira e di critica alla questione della riservatezza e della privacy.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/532673
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact