Nel lavoro presente è stato per prima cosa sviluppato un sistema di ascolto multi canale chiamato Ambiophonics. Il sistema, a fronte di una certa complessità di messa a punto e di gestione, è in grado di riprodurre con grande realismo i campi acustici negli ambienti. Esso può funzionare sia con dati misurati negli ambienti stessi sia con dati acustici generati mediante simulazioni CAD acustiche. Il sistema è stato poi inte-grato in una piattaforma che permette di svolgere in ambiente silente delle serie di test di intelligibilità, generando condizioni acusticamente controllate. Sono stati quindi svolti dei test soggettivi per qualificare l’efficacia di un intervento di trattamento acu-stico rilevando sia la intelligibilità di parole che la difficoltà di tale compito. E’ stato impiegato materiale di test DRT (diagnostic ryme test) in lingua Italiana finora mai utilizzato per gli studi di laboratorio sull’acustica degli ambienti scolastici. Lo studio presente prende le mosse da uno studio preliminare che ha individuato le modalità migliori di raccolta dei dati acustici e delle componenti di rumore ed ha an-che posto le basi per lo sviluppo di un sistema Ambiophonics descritto nel seguito.

L’impiego dell’acustica virtuale nello studio degli ambienti scolastici

PRODI, Nicola;FARNETANI, Andrea;VISENTIN, Chiara;POMPOLI, Roberto
2008

Abstract

Nel lavoro presente è stato per prima cosa sviluppato un sistema di ascolto multi canale chiamato Ambiophonics. Il sistema, a fronte di una certa complessità di messa a punto e di gestione, è in grado di riprodurre con grande realismo i campi acustici negli ambienti. Esso può funzionare sia con dati misurati negli ambienti stessi sia con dati acustici generati mediante simulazioni CAD acustiche. Il sistema è stato poi inte-grato in una piattaforma che permette di svolgere in ambiente silente delle serie di test di intelligibilità, generando condizioni acusticamente controllate. Sono stati quindi svolti dei test soggettivi per qualificare l’efficacia di un intervento di trattamento acu-stico rilevando sia la intelligibilità di parole che la difficoltà di tale compito. E’ stato impiegato materiale di test DRT (diagnostic ryme test) in lingua Italiana finora mai utilizzato per gli studi di laboratorio sull’acustica degli ambienti scolastici. Lo studio presente prende le mosse da uno studio preliminare che ha individuato le modalità migliori di raccolta dei dati acustici e delle componenti di rumore ed ha an-che posto le basi per lo sviluppo di un sistema Ambiophonics descritto nel seguito.
9788888942254
ambienti scolatici; acustica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/530808
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact