E’ stato confrontato il comportamento a corrosione di una lega di magnesio AZ31 “as-cast” con la medesima lega laminata a caldo, al fine di valutare l’effetto della microstruttura sulla resistenza a corrosione. Le velocità di corrosione sono state determinate mediante prove di perdita di peso della durata di 7 giorni in soluzioni 0,1 M di NaCl e 0,05 M di Na2SO4. Le curve di polarizzazione e gli spettri di impedenza elettrochimica sono stati registrati in cloruro di sodio 0,1 M e 0,01 M e in solfato di sodio 0,05 M. I risultati hanno messo in evidenza che la lega “as-cast” ha una maggior resistenza alla corrosione rispetto a quella laminata. La morfologia dell’attacco corrosivo e la velocità di dissoluzione sono influenzate dalla diversa composizione chimica e distribuzione delle fasi costituenti. Lo strato di prodotti di corrosione che si forma sulla lega “as-cast” mantiene una certa stabilità e protettività per l’intera durata della prova, sia in solfato 0,05 M che in cloruri diluiti (0,01 M), contribuendo a limitare la velocità di corrosione del substrato metallico. La lega laminata presenta maggiori difficoltà nel mantenere uno stato passivo stabile e risente maggiormente dell’effetto aggressivo degli ioni Cl-.

Influenza della microstruttura sul comportamento a corrosione di una lega di magnesio AZ31.

ZANOTTO, Federica;GRASSI, Vincenzo;FRIGNANI, Alessandro;ZUCCHI, Fabrizio
2008

Abstract

E’ stato confrontato il comportamento a corrosione di una lega di magnesio AZ31 “as-cast” con la medesima lega laminata a caldo, al fine di valutare l’effetto della microstruttura sulla resistenza a corrosione. Le velocità di corrosione sono state determinate mediante prove di perdita di peso della durata di 7 giorni in soluzioni 0,1 M di NaCl e 0,05 M di Na2SO4. Le curve di polarizzazione e gli spettri di impedenza elettrochimica sono stati registrati in cloruro di sodio 0,1 M e 0,01 M e in solfato di sodio 0,05 M. I risultati hanno messo in evidenza che la lega “as-cast” ha una maggior resistenza alla corrosione rispetto a quella laminata. La morfologia dell’attacco corrosivo e la velocità di dissoluzione sono influenzate dalla diversa composizione chimica e distribuzione delle fasi costituenti. Lo strato di prodotti di corrosione che si forma sulla lega “as-cast” mantiene una certa stabilità e protettività per l’intera durata della prova, sia in solfato 0,05 M che in cloruri diluiti (0,01 M), contribuendo a limitare la velocità di corrosione del substrato metallico. La lega laminata presenta maggiori difficoltà nel mantenere uno stato passivo stabile e risente maggiormente dell’effetto aggressivo degli ioni Cl-.
Corrosione; Microstruttura; Lega di Magnesio AZ31; Perdita di Peso; Prove Elettrochimiche
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/529750
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact