Lo scritto analizza la sentenza resa dalle Sezioni unite della Corte di Cassazione il 29 maggio 2008 (n. 14199), relativa all'exequatur in Italia della decisione con cui l'Areios Pagos greco ha condannato, nel 2000, la Repubblica Federale di Germania a risarcire le vittime del massacro di Distomo, perpetrato nel 1944 dalla forze armate del Reich.

Norme sull’efficacia delle decisioni straniere e immunità degli Stati dalla giurisdizione civile, in caso di violazioni gravi dei diritti dell’uomo

FRANZINA, Pietro
2008

Abstract

Lo scritto analizza la sentenza resa dalle Sezioni unite della Corte di Cassazione il 29 maggio 2008 (n. 14199), relativa all'exequatur in Italia della decisione con cui l'Areios Pagos greco ha condannato, nel 2000, la Repubblica Federale di Germania a risarcire le vittime del massacro di Distomo, perpetrato nel 1944 dalla forze armate del Reich.
2008
Franzina, Pietro
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/528108
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact