L'intervento ripropone, alla luce di una recente sentenza della Corte di Cassazione (18 marzo 2006 n.6078), la questione dell'adozione da parte del singolo. Nell'ottica della Convenzione di Strasburgo, e nel solco dell'orientamento già espresso dalla Corte si prospetta l'adottabilità da parte di singoli dovendosi pur sempre salvaguardare, in tutti i casi, il preminente interesse del minore

Adozione da parte del singolo e interesse del minore

FIORAVANTI, Cristiana
2007

Abstract

L'intervento ripropone, alla luce di una recente sentenza della Corte di Cassazione (18 marzo 2006 n.6078), la questione dell'adozione da parte del singolo. Nell'ottica della Convenzione di Strasburgo, e nel solco dell'orientamento già espresso dalla Corte si prospetta l'adottabilità da parte di singoli dovendosi pur sempre salvaguardare, in tutti i casi, il preminente interesse del minore
Adozione; Convenzione di Strasburgo; sentenze della Corte Costituzionale e della Corte di Cassazione in materia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/524695
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact