L'obbiettivo della ricerca è il ricostruire l'influenze delel fluttuazioni climatiche sulla produttività carbonatica e quindi sulle geometrie deposizionali, attraverso l'analisi di alcuni esempi selezionati nel Triassico e Terziario mediterraneo. La ricerca riguarderà in particolare la dinamica di piattaforme carbonatiche nel Triassico Medio-Superiore e nel Terziario del Mediterraneo. Data l'intima relazione fra fattori biologici e sedimentazione carbonatica, questo sutdio integrerà studi stratigrafico-sedimentologi con l'esame paleontologico di taxa particolarmente sensibili alle condizioni climatiche, come i coralli ed i molluschi nel Triassico, i coralli, i macroforaminiferi bentonici ed i foraminiferi plantonici, nel Terziario. I dati saranno integrati in un quadro geometrico dettagliato, ricostruito anche grazie alla cartografia geologica a grande scala e a tecniche d'informatica territoriale. La restituzione delle geometrie e il calcolo dei tassi d'accumulo saranno poi utilizzati per la simulazione numerica della dinamica sedimentaria, con l'utilizzo del programma Dionisos, in sviluppo presso l'IFP.

La risposta delle piattaforme carbonatiche alle variazioni climatiche: esempi dal Triassico e dal Terziario mediterraneo.

BOSELLINI, Alfonso
2002

Abstract

L'obbiettivo della ricerca è il ricostruire l'influenze delel fluttuazioni climatiche sulla produttività carbonatica e quindi sulle geometrie deposizionali, attraverso l'analisi di alcuni esempi selezionati nel Triassico e Terziario mediterraneo. La ricerca riguarderà in particolare la dinamica di piattaforme carbonatiche nel Triassico Medio-Superiore e nel Terziario del Mediterraneo. Data l'intima relazione fra fattori biologici e sedimentazione carbonatica, questo sutdio integrerà studi stratigrafico-sedimentologi con l'esame paleontologico di taxa particolarmente sensibili alle condizioni climatiche, come i coralli ed i molluschi nel Triassico, i coralli, i macroforaminiferi bentonici ed i foraminiferi plantonici, nel Terziario. I dati saranno integrati in un quadro geometrico dettagliato, ricostruito anche grazie alla cartografia geologica a grande scala e a tecniche d'informatica territoriale. La restituzione delle geometrie e il calcolo dei tassi d'accumulo saranno poi utilizzati per la simulazione numerica della dinamica sedimentaria, con l'utilizzo del programma Dionisos, in sviluppo presso l'IFP.
Bosellini, Alfonso
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/523490
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact