I fiumi come infrastrutture culturali