“LUCI” ED “OMBRE” IN ECOGRAFIA. APPROCCIO DIAGNOSTICO RAGIONATO AL LINGUAGGIO ARTEFATTUALE DELLA MACCHINA