Viene illustrata la ulteriore tappa nel processo evolutivo europeo a tutela delle vittime del reato e relativo alla individuazione degli strumenti di prevenzione della vittimizzazione, sottolineando al contempo il sostanziale immobilismo del nostro Paese nell'adeguamento alle sollecitazioni comunitarie.

Assistenza alle vittime del reato e prevenzione della vittimizzazione nella Raccomandazione R(87) 21. La situazione europea e i ritardi dell'Italia.

CASAROLI, Guido
1990

Abstract

Viene illustrata la ulteriore tappa nel processo evolutivo europeo a tutela delle vittime del reato e relativo alla individuazione degli strumenti di prevenzione della vittimizzazione, sottolineando al contempo il sostanziale immobilismo del nostro Paese nell'adeguamento alle sollecitazioni comunitarie.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/494315
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact