Lo studio petrografico della pietra olloare rinvenuta in numerosi scavi archeologici medioevali-rinascimentali italiani ha sollecitato lo studio petrografico per l'identificazione delle aree di provenienza. La Val Malenco è una delle aree di probabile approvvigionamento per la diffusa presenza di rocce simili alle litologie dei manufatti archeologici. Lo studio petrografico ha approfondito la caratterizzazione delle rocce metamorfiche ultrafemiche di basso e medio grado e la loro idoneità di impiego per la produzione di manufatti in pietra ollare

Coltivazione e produzione della pietra ollare nelle Alpi Centrali

VACCARO, Carmela
1999

Abstract

Lo studio petrografico della pietra olloare rinvenuta in numerosi scavi archeologici medioevali-rinascimentali italiani ha sollecitato lo studio petrografico per l'identificazione delle aree di provenienza. La Val Malenco è una delle aree di probabile approvvigionamento per la diffusa presenza di rocce simili alle litologie dei manufatti archeologici. Lo studio petrografico ha approfondito la caratterizzazione delle rocce metamorfiche ultrafemiche di basso e medio grado e la loro idoneità di impiego per la produzione di manufatti in pietra ollare
1999
Bonazza, A; Lazzarini, L; Vaccaro, Carmela
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/471635
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact