L'articolo fa un excursus del rapporto tra pensiero medico e pensiero sociologico attraverso una rilettura delle teorie sociologiche che, storicamente, si sono via via occupate di questi temi. A partire dagli anni '80 si inizia a parlare di Sociologia della salute, e ci si accorge che la medicina, concentrandosi sulla malattia e l’ambiente ospedaliero, ha trascurato un campo molto ampio e promettente: quello della promozione della salute e degli stili di vita sani, del miglioramento della qualità della vita, anche attraverso interventi ambientali. Questa nuova impostazione ha un immediato impatto su aree come l’educazione sanitaria, che diventa educazione alla salute , e contribuisce alla nascita di nuovi campi, come appunto quello della promozione e della comunicazione della salute che, pur con ritardo, iniziano a venire assunti all’interno delle politiche, specie quelle locali. Prende avvio così una sociologia della promozione e della comunicazione della salute che cerca di analizzare un campo specifico di pratiche e interventi sociali volto allo sviluppo di competenze personali e collettive, al contenimento di rischi, al sostegno partecipativo, al coordinamento fra attori di salute, e così via.

Medicina e sociologia: trasformazione e futuro di un rapporto

INGROSSO, Marco
2007

Abstract

L'articolo fa un excursus del rapporto tra pensiero medico e pensiero sociologico attraverso una rilettura delle teorie sociologiche che, storicamente, si sono via via occupate di questi temi. A partire dagli anni '80 si inizia a parlare di Sociologia della salute, e ci si accorge che la medicina, concentrandosi sulla malattia e l’ambiente ospedaliero, ha trascurato un campo molto ampio e promettente: quello della promozione della salute e degli stili di vita sani, del miglioramento della qualità della vita, anche attraverso interventi ambientali. Questa nuova impostazione ha un immediato impatto su aree come l’educazione sanitaria, che diventa educazione alla salute , e contribuisce alla nascita di nuovi campi, come appunto quello della promozione e della comunicazione della salute che, pur con ritardo, iniziano a venire assunti all’interno delle politiche, specie quelle locali. Prende avvio così una sociologia della promozione e della comunicazione della salute che cerca di analizzare un campo specifico di pratiche e interventi sociali volto allo sviluppo di competenze personali e collettive, al contenimento di rischi, al sostegno partecipativo, al coordinamento fra attori di salute, e così via.
2007
Ingrosso, Marco
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/471269
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact