La Riforma del processo civile in materia di persone, minori e famiglie ha introdotto significativi cambiamenti nell’ambito della giustizia minorile. Queste modifiche sono inevitabilmente destinate ad incidere sui percorsi di accompagnamento e sostegno alle famiglie e sulle misure di protezione dell’infanzia. Alcune nuove disposizioni stanno già creando un forte disorientamento, che non è certo frutto di una aprioristica resistenza al cambiamento. Ci si riferisce in particolare agli articoli dedicati al curatore speciale del minore (art. 473-bis 8 cod. proc. civ.), al curatore (art. 473-bis 7 cod. proc. civ.), all’affidamento ai servizi sociali (art. 5 bis legge adoz.). Le soluzioni introdotte, caratterizzate da una svalutazione del ruolo genitoriale e non accompagnate da una riforma delle politiche sociali della famiglia, appaiono di breve respiro. Non è affollando di estranei lo spazio familiare che si risolvono i problemi legati alle carenze parentali. Si rischia, al contrario, di aumentare la conflittualità con conseguenze rovinose su legami già fragili.

Dalla parte delle famiglie per un diritto minorile gentile

Arianna Thiene
Primo
2023

Abstract

La Riforma del processo civile in materia di persone, minori e famiglie ha introdotto significativi cambiamenti nell’ambito della giustizia minorile. Queste modifiche sono inevitabilmente destinate ad incidere sui percorsi di accompagnamento e sostegno alle famiglie e sulle misure di protezione dell’infanzia. Alcune nuove disposizioni stanno già creando un forte disorientamento, che non è certo frutto di una aprioristica resistenza al cambiamento. Ci si riferisce in particolare agli articoli dedicati al curatore speciale del minore (art. 473-bis 8 cod. proc. civ.), al curatore (art. 473-bis 7 cod. proc. civ.), all’affidamento ai servizi sociali (art. 5 bis legge adoz.). Le soluzioni introdotte, caratterizzate da una svalutazione del ruolo genitoriale e non accompagnate da una riforma delle politiche sociali della famiglia, appaiono di breve respiro. Non è affollando di estranei lo spazio familiare che si risolvono i problemi legati alle carenze parentali. Si rischia, al contrario, di aumentare la conflittualità con conseguenze rovinose su legami già fragili.
2023
Thiene, Arianna
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Thiene Diritto di famiglia e delle persone 2023.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Full text (versione editoriale)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 256.35 kB
Formato Adobe PDF
256.35 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2534172
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact