Il 19 ottobre 2022 ha visto la pubblicazione delle Relazioni da parte della Commissione tecnica per la performance (CTP) e della Commissione tecnica dell’Osservatorio nazionale del lavoro agile (CTLA). Circa un mese prima, il 20 Settembre, era stato presentato il primo Rapporto del Comitato scientifico per l’impatto delle riforme in materia di capitale umano pubblico (CCU). I tre organi sono stati nominati con decreto dell’allora Ministro per la Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, tra marzo e aprile dello stesso anno. Le tre relazioni fanno il punto sulle riforme della PA collegate al PNRR e forniscono diversi elementi di analisi utili ad integrare le suggestioni presenti in questo numero speciale di Azienda Pubblica. In particolare, s’intende sintetizzare, prendendo spunto dalla Lectio Magistralis dell’ex Ministro, alcuni tratti comuni ai testi in oggetto in una prospettiva, peraltro caratteristica della rivista, di integrazione tra processi di riforma e riflessioni metodologiche tipiche del management pubblico. Fine ultimo del commento è identificare e analizzare elementi di convergenza nelle relazioni, utili a qualificare il momento decisivo che la PA del nostro Paese sta vivendo dal punto di vista delle riforme come una transizione, in prospettiva, possibile verso un nuovo modello di Amministrazione.

La PA Italiana ‘attraverso lo specchio’: spunti e prospettive dalle Relazioni delle Commissioni tecniche e dei Comitati scientifici a supporto del Ministro

Enrico DEIDDA GAGLIARDO
Ultimo
2022

Abstract

Il 19 ottobre 2022 ha visto la pubblicazione delle Relazioni da parte della Commissione tecnica per la performance (CTP) e della Commissione tecnica dell’Osservatorio nazionale del lavoro agile (CTLA). Circa un mese prima, il 20 Settembre, era stato presentato il primo Rapporto del Comitato scientifico per l’impatto delle riforme in materia di capitale umano pubblico (CCU). I tre organi sono stati nominati con decreto dell’allora Ministro per la Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, tra marzo e aprile dello stesso anno. Le tre relazioni fanno il punto sulle riforme della PA collegate al PNRR e forniscono diversi elementi di analisi utili ad integrare le suggestioni presenti in questo numero speciale di Azienda Pubblica. In particolare, s’intende sintetizzare, prendendo spunto dalla Lectio Magistralis dell’ex Ministro, alcuni tratti comuni ai testi in oggetto in una prospettiva, peraltro caratteristica della rivista, di integrazione tra processi di riforma e riflessioni metodologiche tipiche del management pubblico. Fine ultimo del commento è identificare e analizzare elementi di convergenza nelle relazioni, utili a qualificare il momento decisivo che la PA del nostro Paese sta vivendo dal punto di vista delle riforme come una transizione, in prospettiva, possibile verso un nuovo modello di Amministrazione.
2022
BONOMI SAVIGNON, Andrea; DEIDDA GAGLIARDO, Enrico
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Azienda Pubblica Lectio Magistralis 2022.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 569.29 kB
Formato Adobe PDF
569.29 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Azienda Pubblica DG2022.pdf

solo gestori archivio

Descrizione: versione editoriale
Tipologia: Full text (versione editoriale)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 281.55 kB
Formato Adobe PDF
281.55 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2508692
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact