Il dono di saper raccontare una storia si dice sia legato alla capacità di saper dosare gli elementi della narrazione con attenzione, nel saper calibrare gli effetti, la loro presenza e la loro misura nel racconto. Certamente due aspetti fondamentali di ogni racconto sono il personaggio e la logica narrativa. Ma come possono essere calibrati e integrati questi due elementi? Prendendo in considerazione una nota serie televisiva, Dr. House M.D., cercheremo di capire come si possano integrare tra loro, o fare entrare in una relazione dialettica, la costruzione del personaggio (“Mr. Gregory”) e la logica narrativa (il metodo del “Dr. House”).

"5. Antieroe e logica narrativa in House M.D."

BERNARDELLI, ANDREA
2012

Abstract

Il dono di saper raccontare una storia si dice sia legato alla capacità di saper dosare gli elementi della narrazione con attenzione, nel saper calibrare gli effetti, la loro presenza e la loro misura nel racconto. Certamente due aspetti fondamentali di ogni racconto sono il personaggio e la logica narrativa. Ma come possono essere calibrati e integrati questi due elementi? Prendendo in considerazione una nota serie televisiva, Dr. House M.D., cercheremo di capire come si possano integrare tra loro, o fare entrare in una relazione dialettica, la costruzione del personaggio (“Mr. Gregory”) e la logica narrativa (il metodo del “Dr. House”).
2012
9788860745187
Tv Series, Television studies, semiotica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2495404
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact