Oggi le società evolute non possono trascurare il tema dell’inclusione, sarebbe una colpa grave nei confronti dei soggetti più deboli. Qualcosa si sta facendo in direzione di una politica di sviluppo in tale direzione, diverse sono le raccomandazioni da parte di organismi internazionali. Nell’ambito dell’approccio definito design for all collegato alle progettazioni universali le tecnologie digitali possono fornire un valido supporto in tutte quelle situazioni scolastiche che intendono dare centralità a metodi didattici per tutti, in grado di valorizzare processi inclusivi e le diversità della popolazione studentesca. Fondamentale diventa in tale contesto il ruolo dell’insegnante di sostegno il quale deve sviluppare competenze e abilità che lo aiutino a indirizzare il suo metodo didattico, supportato dalle TIC, verso l'efficacia attraverso la pluralità. Pluralità intesa come progettazione di un percorso didattico che possa essere seguito da tutti gli studenti e le studentesse con modalità diversificate in relazione alle caratteristiche personali.

Principi di progettazione multimediale inclusiva nella formazione degli insegnanti di sostegno

G. Ganino
2022

Abstract

Oggi le società evolute non possono trascurare il tema dell’inclusione, sarebbe una colpa grave nei confronti dei soggetti più deboli. Qualcosa si sta facendo in direzione di una politica di sviluppo in tale direzione, diverse sono le raccomandazioni da parte di organismi internazionali. Nell’ambito dell’approccio definito design for all collegato alle progettazioni universali le tecnologie digitali possono fornire un valido supporto in tutte quelle situazioni scolastiche che intendono dare centralità a metodi didattici per tutti, in grado di valorizzare processi inclusivi e le diversità della popolazione studentesca. Fondamentale diventa in tale contesto il ruolo dell’insegnante di sostegno il quale deve sviluppare competenze e abilità che lo aiutino a indirizzare il suo metodo didattico, supportato dalle TIC, verso l'efficacia attraverso la pluralità. Pluralità intesa come progettazione di un percorso didattico che possa essere seguito da tutti gli studenti e le studentesse con modalità diversificate in relazione alle caratteristiche personali.
978-88-8107-462-4
Progettazione universale, apprendimenti multimediali, inclusione e tecnologie, design per tutti
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Principi di progettazione multimediale inclusiva_Ganino.pdf

solo gestori archivio

Descrizione: versione editoriale
Tipologia: Full text (versione editoriale)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 2.28 MB
Formato Adobe PDF
2.28 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2486325
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact