The paper is a synthesis of zooarchaeological data nowadays available for most of the Italian Bronze Age to define all aspects relating to the consumption of meat, milk and milk derivatives. The resulting scenario, though significant for understanding of the role of animals as food source in the Italian Bronze Age, is not uniform due to differently cultural and geographical areas and due to the diverse and available documentation from site to site, area to area and period to period. Of these difficulties the paper takes into account, maintaining a subdivision of the text into geographical and cultural areas.

Il contributo rappresenta una sintesi dei dati archeozoologici fino ad oggi disponibili per gran parte dell’età del Bronzo dell’Italia peninsulare per la definizione degli aspetti legati al consumo di carne, latte e derivati. Il quadro che ne deriva, sebbene significativo per la ricostruzione degli aspetti di sussistenza delle comunità che si susseguirono sul territorio italiano nel corso dell’età del Bronzo, non può essere unitario e coerente per la presenza di macroaree culturalmente e geograficamente disomogenee e per la differenza della documentazione disponibile da sito a sito, da area ad area e da periodo a periodo; di queste difficoltà il contributo tiene conto, mantenendo una suddivisione per aree geografiche e culturali.

Carne, latte e derivati: gli animali come fonte di cibo nell’età del Bronzo italiana

Marco Bertolini
Primo
;
Ursula Thun Hohenstein
Ultimo
2021

Abstract

The paper is a synthesis of zooarchaeological data nowadays available for most of the Italian Bronze Age to define all aspects relating to the consumption of meat, milk and milk derivatives. The resulting scenario, though significant for understanding of the role of animals as food source in the Italian Bronze Age, is not uniform due to differently cultural and geographical areas and due to the diverse and available documentation from site to site, area to area and period to period. Of these difficulties the paper takes into account, maintaining a subdivision of the text into geographical and cultural areas.
2021
9788860450883
Il contributo rappresenta una sintesi dei dati archeozoologici fino ad oggi disponibili per gran parte dell’età del Bronzo dell’Italia peninsulare per la definizione degli aspetti legati al consumo di carne, latte e derivati. Il quadro che ne deriva, sebbene significativo per la ricostruzione degli aspetti di sussistenza delle comunità che si susseguirono sul territorio italiano nel corso dell’età del Bronzo, non può essere unitario e coerente per la presenza di macroaree culturalmente e geograficamente disomogenee e per la differenza della documentazione disponibile da sito a sito, da area ad area e da periodo a periodo; di queste difficoltà il contributo tiene conto, mantenendo una suddivisione per aree geografiche e culturali.
archaeozoology, food consumption, meat, milk, milk derivatives, Bronze Age, Italy
archeozoologia, calimentazione, carne, latte, derivati, età del Bronzo, Italia
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2021_Bertolini et al_229 Cibo IIPP.pdf

solo gestori archivio

Descrizione: versione editoriale
Tipologia: Full text (versione editoriale)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 433.9 kB
Formato Adobe PDF
433.9 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2477339
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact