After the great success of the first edition of the Summer School, held in 2020, After the Damages has become an International Academy, in order to give continuity to events that focus on risk management and mitigation strategies applied to built heritage. The set of scientific contents addressed by the International Academy is holistic and interdisciplinary, and includes climate change, risk reduction solutions, post-disaster participatory governance tools, environmentally-focused governance strategies, social and economic resilience, integrated diagnostic survey, digitisation and modelling of complex systems, monitoring and tools for informed design applied to the conservation of built heritage.

Dopo il grande successo della prima edizione della Summer School, tenutasi nel 2020, After the Damages è diventata una International Academy, al fine di dare continuità agli eventi che mettono al centro la gestione del rischio e le strategie per la sua mitigazione applicate al patrimonio costruito. L'insieme dei contenuti scientifici affrontati dall'International Academy è olistico e interdisciplinare, e include il cambiamento climatico, soluzioni per la riduzione del rischio, strumenti di governance partecipativa post-disastro, strategie di governance finalizzate all'ambiente, resilienza sociale ed economica, rilievo diagnostico integrato, digitalizzazione e modellazione di sistemi complessi, monitoraggio e strumenti per una progettazione consapevole applicata alla conservazione del patrimonio storico costruito.

L'Academy Internazionale After the Damages

Maietti, Federica
;
Raco, Fabiana;Montuori, Manlio;Pescosolido, Claudia
2021

Abstract

Dopo il grande successo della prima edizione della Summer School, tenutasi nel 2020, After the Damages è diventata una International Academy, al fine di dare continuità agli eventi che mettono al centro la gestione del rischio e le strategie per la sua mitigazione applicate al patrimonio costruito. L'insieme dei contenuti scientifici affrontati dall'International Academy è olistico e interdisciplinare, e include il cambiamento climatico, soluzioni per la riduzione del rischio, strumenti di governance partecipativa post-disastro, strategie di governance finalizzate all'ambiente, resilienza sociale ed economica, rilievo diagnostico integrato, digitalizzazione e modellazione di sistemi complessi, monitoraggio e strumenti per una progettazione consapevole applicata alla conservazione del patrimonio storico costruito.
Maietti, Federica; Raco, Fabiana; Montuori, Manlio; Pescosolido, Claudia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2470425
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact