Il contributo analizza la la persuasività delle argomentazioni della dottrina e della giurisprudenza di legittimità per ammettere nel nostro ordinamento giuridico la c.d. adozione mite, anche alla luce della giurisprudenza della Corte Europea dei diritti e del diritto al rispetto della propria vita privata e familiare sancito dall’art. 8 Cedu

Il diritto del minore alla propria famiglia: la legittima ingerenza statale tra obblighi positivi d’intervento, affidamento familiare e adozione c.d. mite

Arianna Finessi
Primo
2021

Abstract

Il contributo analizza la la persuasività delle argomentazioni della dottrina e della giurisprudenza di legittimità per ammettere nel nostro ordinamento giuridico la c.d. adozione mite, anche alla luce della giurisprudenza della Corte Europea dei diritti e del diritto al rispetto della propria vita privata e familiare sancito dall’art. 8 Cedu
2021
9788828838494
adozione - adozione mite - interventi statali - CEDU
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Orientamenti cass. civ..pdf

solo gestori archivio

Descrizione: Full text editoriale
Tipologia: Full text (versione editoriale)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 305.83 kB
Formato Adobe PDF
305.83 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2469474
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact