The bacterial periplasmic protein ZinT is primarily involved in Zn2+ cellular transport. Since metal acquisition is a crucial aspect of infections, understanding the thermodynamics and coordination chemistry of the metal-ZinT interaction can help designing novel antimicrobial strategies. In this work the metal binding sites of ZinT from Escherichia coli and Salmonella enterica have been characterized.

La proteina batterica periplasmica ZinT è coinvolta principalmente nel sequestro di Zn2+. Poiché l’acquisizione dei metalli è un aspetto cruciale delle infezioni, comprendere la termodinamica e la chimica di coordinazione dell’interazione metallo-ZinT può aiutare a sviluppare nuove strategie antimicrobiche. In questo lavoro sono stati caratterizzati i siti di legame metallico di ZinT in Escherichia coli e Salmonella enterica.

Beyond the metal binding ability of ZinT

Denise Bellotti
Primo
2021

Abstract

La proteina batterica periplasmica ZinT è coinvolta principalmente nel sequestro di Zn2+. Poiché l’acquisizione dei metalli è un aspetto cruciale delle infezioni, comprendere la termodinamica e la chimica di coordinazione dell’interazione metallo-ZinT può aiutare a sviluppare nuove strategie antimicrobiche. In questo lavoro sono stati caratterizzati i siti di legame metallico di ZinT in Escherichia coli e Salmonella enterica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2463918
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact