L'importantissima "Cosmographia" di Leone Africano, principale documento di conoscenza dell'Africa mediterranea dal '500 all'800, è stata di recente oggetto di studio da parte di studiosi stranieri, che hanno mostrato tutti i limiti di un approccio non rigoroso dal punto di vista linguistico e filologico. Il presente studio prelude a una più vasta indagine che potrà restituire al testo una veste più attendibile e una cura esegetica che lo renda fruibile ai lettori contemporanei.

Note sul testo della «Cosmographia et Geographia de Affrica» di Giovanni Leone Africano

ROMANINI F.
2013

Abstract

L'importantissima "Cosmographia" di Leone Africano, principale documento di conoscenza dell'Africa mediterranea dal '500 all'800, è stata di recente oggetto di studio da parte di studiosi stranieri, che hanno mostrato tutti i limiti di un approccio non rigoroso dal punto di vista linguistico e filologico. Il presente studio prelude a una più vasta indagine che potrà restituire al testo una veste più attendibile e una cura esegetica che lo renda fruibile ai lettori contemporanei.
9788867290109
letteratura di viaggio
analisi linguistica
filologia
Giovanni Battista Ramusio
Leone Africano
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2458332
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact