La tradizione settentrionale della "Commedia" resta la pista più affascinante da seguire nella ricostruzione dell'archetipo, o degli archetipi di ciascuna cantica. Basando l'indagine sugli stemmata codicum di Petrocchi, di Sanguineti e del provvisorio di Trovato, lo studio linguistico dei codici antiquiores non può prescindere da R/RB (il Riccardiano 1005-Braidense AG XII 2) e Mad (il Madrileno 10057), codici unanimemente ritenuti apparentati e anzi "gemelli". L'analisi linguistica contenuta nell'articolo provvede a stabilire la provenienza bolognese del copista di RB, e la genovese del copista di Mad, nel quale tuttavia affiorano elementi del volgare emiliano, derivati evidentemente da un comune antigrafo. Inoltre, l'esame a confronto rileva come entrambi i testimoni siano latori di varianti, grafiche e di sostanza, linguisticamente fiorentine, e dunque riconducibili ai rami più alti dello stemma, nei pressi dell'archetipo della "Commedia".

Codici di tradizione settentrionale nell’«antica vulgata». La lingua del Madrileno e del Riccardiano-Braidense

ROMANINI F.
2007

Abstract

La tradizione settentrionale della "Commedia" resta la pista più affascinante da seguire nella ricostruzione dell'archetipo, o degli archetipi di ciascuna cantica. Basando l'indagine sugli stemmata codicum di Petrocchi, di Sanguineti e del provvisorio di Trovato, lo studio linguistico dei codici antiquiores non può prescindere da R/RB (il Riccardiano 1005-Braidense AG XII 2) e Mad (il Madrileno 10057), codici unanimemente ritenuti apparentati e anzi "gemelli". L'analisi linguistica contenuta nell'articolo provvede a stabilire la provenienza bolognese del copista di RB, e la genovese del copista di Mad, nel quale tuttavia affiorano elementi del volgare emiliano, derivati evidentemente da un comune antigrafo. Inoltre, l'esame a confronto rileva come entrambi i testimoni siano latori di varianti, grafiche e di sostanza, linguisticamente fiorentine, e dunque riconducibili ai rami più alti dello stemma, nei pressi dell'archetipo della "Commedia".
9788876673337
Dante Alighieri
descrizione manoscritti
analisi linguistica
antica vulgata della "Commedia"
Divina Commedia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2457814
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact