Il testo, nell'ambito della rubrica "Esiti concorsi", commenta i risultati del concorso per la riqualificazione e l'ampliamento del Teatro comunale di Terni, attraverso la demolizione della preesistente torre scenica e l’ampliamento della stessa con realizzazione di nuovi volumi consentiti dagli strumenti urbanistici. Il concorso è finalizzato a restituire alla città il suo teatro, chiuso dal 2010 e realizzato tra il 1840 e il 1846, quasi completamente distrutto da un bombardamento alleato nel 1943, fino alla costruzione tra il 1945 e il 1948 di un cinema teatro, successivamente sottoposto alla fine degli anni Cinquanta a un intervento di radicale trasformazione e semplificazione di sala e impianto scenico.

Tre storie, una scena

A. Massarente
Primo
Conceptualization
2020

Abstract

Il testo, nell'ambito della rubrica "Esiti concorsi", commenta i risultati del concorso per la riqualificazione e l'ampliamento del Teatro comunale di Terni, attraverso la demolizione della preesistente torre scenica e l’ampliamento della stessa con realizzazione di nuovi volumi consentiti dagli strumenti urbanistici. Il concorso è finalizzato a restituire alla città il suo teatro, chiuso dal 2010 e realizzato tra il 1840 e il 1846, quasi completamente distrutto da un bombardamento alleato nel 1943, fino alla costruzione tra il 1945 e il 1948 di un cinema teatro, successivamente sottoposto alla fine degli anni Cinquanta a un intervento di radicale trasformazione e semplificazione di sala e impianto scenico.
2020
Massarente, A.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in SFERA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2440190
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact