Il nuovo piano paesaggistico marchigiano dovrà assumere - al termine della fase di concertazione istituzionale - la nozione di transcalarità come chiave di volta sia dell'interpretazione del paesaggio sia delle strategie di intervento. La transcalarità è connaturata alle forme visibili e al senso stesso del paesaggio, le cui qualità derivano dall'intreccio tra piccola e grande scala, secondo totalità contestuali, combinando volta per volta in modo specifico le "parti territoriali".

Il progetto del paesaggio marchigiano. Problemi e scenari per il nuovo piano paesaggistico regionale

ALBERTI F
Primo
Validation
;
2012

Abstract

Il nuovo piano paesaggistico marchigiano dovrà assumere - al termine della fase di concertazione istituzionale - la nozione di transcalarità come chiave di volta sia dell'interpretazione del paesaggio sia delle strategie di intervento. La transcalarità è connaturata alle forme visibili e al senso stesso del paesaggio, le cui qualità derivano dall'intreccio tra piccola e grande scala, secondo totalità contestuali, combinando volta per volta in modo specifico le "parti territoriali".
Alberti, F; Bronzini, F
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2436565
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact