La ricerca in oggetto introduce una prospettiva di lavoro sensibilmente diversa rispetto a due metodologie d'impostazione degli interventi per gli edifici strategici ai fini del rischio sismico già acquisite nella teoria e in fase di di rodaggio in particolare attraverso alcune esperienze in Emilia Romagna e in Abruzzo: il cosiddetto approccio CLE, Condizioni Limite di Emergenza, e l'approccio SUM, Struttura Urbana Minima.

FERRARA HOLISTIC. Prevenire il rischio sismico

ALBERTI F
Secondo
;
2016

Abstract

La ricerca in oggetto introduce una prospettiva di lavoro sensibilmente diversa rispetto a due metodologie d'impostazione degli interventi per gli edifici strategici ai fini del rischio sismico già acquisite nella teoria e in fase di di rodaggio in particolare attraverso alcune esperienze in Emilia Romagna e in Abruzzo: il cosiddetto approccio CLE, Condizioni Limite di Emergenza, e l'approccio SUM, Struttura Urbana Minima.
resilienza, rigenerazione urbana, smart city
9788891620088
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2436307
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact