Negli anni novanta in Francia si è avuta una notevole produzione di progetti urbani che hanno consentito alle città di esplorare e sperimentare nuove metodologie, nonchè di porsi interrogativi e mettersi alla prova in un contesto di procedure ereditate dall'urbanistica operativa degli anni sessanta e settanta. Nel momento in cui si rivelarono necessarie alcune mutazioni importanti nel modo di concepire le trasformazioni urbane, gli strumenti classici dell'urbanistica mostrarono tutti i loro limiti. Biognava quindi correre ai ripari e alcuni progetti urbani cercarono nuove vie

IL PAESAGGIO COME ALTERNATIVA Geometrie essenziali nella progettazione urbana contemporanea in Francia

ALBERTI F
Primo
2003

Abstract

Negli anni novanta in Francia si è avuta una notevole produzione di progetti urbani che hanno consentito alle città di esplorare e sperimentare nuove metodologie, nonchè di porsi interrogativi e mettersi alla prova in un contesto di procedure ereditate dall'urbanistica operativa degli anni sessanta e settanta. Nel momento in cui si rivelarono necessarie alcune mutazioni importanti nel modo di concepire le trasformazioni urbane, gli strumenti classici dell'urbanistica mostrarono tutti i loro limiti. Biognava quindi correre ai ripari e alcuni progetti urbani cercarono nuove vie
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2436302
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact