Viaggiare a occhi chiusi: l'esperienza ulissiade di "Maia".