I principi, dall'età di Tiberio, introdussero proibizioni alla vendita di alcuni cibi nelle osterie e nelle locande di Roma e di Italia. Si trattava evidentemente di norme di carattere suntuario. Nessuno scrupolo morale o moralistico - autentico o soltanto apparente - indusse però il potere imperiale a vietare o limitare l'esercizio del meretricio nei locali destinati alla ristorazione. Si trattava peraltro di un'attività assai diffusa. In particolare Pompei offre una documentazione molto ricca. Essa attesta che la prostituzione si praticava più diffusamente in luoghi diversi dal lupanare e frequentemente nelle cauponae, nelle popinae e nei pistrina.

Cibo e meretricio. Osterie e panifici nell'Italia del I secolo d.C.

Scarano Ussani, Vincenzo
2018

Abstract

I principi, dall'età di Tiberio, introdussero proibizioni alla vendita di alcuni cibi nelle osterie e nelle locande di Roma e di Italia. Si trattava evidentemente di norme di carattere suntuario. Nessuno scrupolo morale o moralistico - autentico o soltanto apparente - indusse però il potere imperiale a vietare o limitare l'esercizio del meretricio nei locali destinati alla ristorazione. Si trattava peraltro di un'attività assai diffusa. In particolare Pompei offre una documentazione molto ricca. Essa attesta che la prostituzione si praticava più diffusamente in luoghi diversi dal lupanare e frequentemente nelle cauponae, nelle popinae e nei pistrina.
Scarano Ussani, Vincenzo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
11392_2401643.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Full text (versione editoriale)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.02 MB
Formato Adobe PDF
1.02 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2401643
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact