La resilienza come strategia di rifunzionalizzazione per i paesaggi culturali