Il volume, esito di una lunga ricerca interdisciplinare, ricostruisce l'architettura certosina del monastero ferrarese dedicato a san Cristoforo, fondato da Borso d'Este nel 1452 e trasformato nel XIX secolo in cimitero comunale: la nuova funzione e immagine ottocentesca, che ha totalmente sovrascritto quella cenobitica, non ha del tutto cancellato le tracce dell'assetto e dell'architettura certosina. Sulla base dell'intreccio di molteplici fonti documentarie e di un lungo lavoro critico di lettura, interpolazione e interpretazione, alla luce della Regola certosina e delle esigenze da essa imposte alla costruzione delle case dell’Ordine, è stato possibile riproporre una coerente interpretazione dell'assetto cartusiano, mettendolo in relazione anche con le intenzioni del fondatore, con l'architettura ferrarese coeva e con quella di altre certose italiane, oltre che con l'interessante produzione pittorica e decorativa che per esso era stata prodotta.

La Certosa di San Cristoforo testimone di arte e architettura cartusiana in terra estense

Rita Fabbri;Giuliana Marcolini
2018

Abstract

Il volume, esito di una lunga ricerca interdisciplinare, ricostruisce l'architettura certosina del monastero ferrarese dedicato a san Cristoforo, fondato da Borso d'Este nel 1452 e trasformato nel XIX secolo in cimitero comunale: la nuova funzione e immagine ottocentesca, che ha totalmente sovrascritto quella cenobitica, non ha del tutto cancellato le tracce dell'assetto e dell'architettura certosina. Sulla base dell'intreccio di molteplici fonti documentarie e di un lungo lavoro critico di lettura, interpolazione e interpretazione, alla luce della Regola certosina e delle esigenze da essa imposte alla costruzione delle case dell’Ordine, è stato possibile riproporre una coerente interpretazione dell'assetto cartusiano, mettendolo in relazione anche con le intenzioni del fondatore, con l'architettura ferrarese coeva e con quella di altre certose italiane, oltre che con l'interessante produzione pittorica e decorativa che per esso era stata prodotta.
978-8-899-51961-2
Certosa, San Cristoforo, monastero certosino, Borso d'Este, Ferrara
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
FABBRI handle 11392-2386325.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Full text (versione editoriale)
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 18.9 MB
Formato Adobe PDF
18.9 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2386325
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact