Disabilità, soggettività, diritti: tracce di un percorso