Data la necessità, affermata a livello mondiale ed europeo, di evolvere verso servizi sanitari sostenibili, abbandonando progressivamente il modello di cura ospedale-centrico, il lavoro indaga in che misura le aziende sanitarie italiane hanno integrato il principio di sviluppo sostenibile nell’ambito della propria operatività. In particolare, una prima analisi approfondisce l’integrazione della sostenibilità nella visione della direzione generale e nella pianificazione, realizzazione e misurazione della performance di iniziative di sostenibilità intraprese dalle aziende del SSN. Una seconda analisi prende a riferimento il servizio sanitario della Regione Emilia Romagna, che, a seguito dell’emanazione del Programma per lo Sviluppo Sostenibile del SSR (D.G.R. no. 686 of 2007), ha proposto una serie di azioni volte a ridurre progressivamente l’impatto ambientale delle sue strutture e a formare il personale in ottica di applicazione di best practices. La valutazione degli impatti di progetto che ne deriva sottolinea la necessità di avvicinare maggiormente i professionisti sanitari alle tematiche di sviluppo sostenibile, il quale spesso non viene percepito come elemento caratterizzante la propria performance, ed in generale, la mancanza di competenze in campo ambientale che rende il professionista sanitario impreparato alla gestione del binomio ambiente-salute. Dato il ruolo che i professionisti potrebbero giocare nel promuovere modelli di cura sostenibili e centrati sul paziente, il lavoro discute la possibile integrazione della sostenibilità nei curricula delle professioni sanitarie, in particolare per quanto attiene la pianificazione e misurazione della performance di sostenibilità applicata a progetti di assistenza sanitaria. In considerazione del tema trattato e degli studi sul campo attraverso i quali i vari temi sono stati analizzati, il volume intende contribuire sia agli studi economico-aziendali in tema di gestione aziendale e sviluppo sostenibile, sia allo sviluppo di prassi che possano modificare i comportamenti aziendali e degli attori che ne sono parte.

Lo sviluppo sostenibile in azienda sanitaria. Progettazione, implementazione e misurazione della performance

Cavicchi C.
2018

Abstract

Data la necessità, affermata a livello mondiale ed europeo, di evolvere verso servizi sanitari sostenibili, abbandonando progressivamente il modello di cura ospedale-centrico, il lavoro indaga in che misura le aziende sanitarie italiane hanno integrato il principio di sviluppo sostenibile nell’ambito della propria operatività. In particolare, una prima analisi approfondisce l’integrazione della sostenibilità nella visione della direzione generale e nella pianificazione, realizzazione e misurazione della performance di iniziative di sostenibilità intraprese dalle aziende del SSN. Una seconda analisi prende a riferimento il servizio sanitario della Regione Emilia Romagna, che, a seguito dell’emanazione del Programma per lo Sviluppo Sostenibile del SSR (D.G.R. no. 686 of 2007), ha proposto una serie di azioni volte a ridurre progressivamente l’impatto ambientale delle sue strutture e a formare il personale in ottica di applicazione di best practices. La valutazione degli impatti di progetto che ne deriva sottolinea la necessità di avvicinare maggiormente i professionisti sanitari alle tematiche di sviluppo sostenibile, il quale spesso non viene percepito come elemento caratterizzante la propria performance, ed in generale, la mancanza di competenze in campo ambientale che rende il professionista sanitario impreparato alla gestione del binomio ambiente-salute. Dato il ruolo che i professionisti potrebbero giocare nel promuovere modelli di cura sostenibili e centrati sul paziente, il lavoro discute la possibile integrazione della sostenibilità nei curricula delle professioni sanitarie, in particolare per quanto attiene la pianificazione e misurazione della performance di sostenibilità applicata a progetti di assistenza sanitaria. In considerazione del tema trattato e degli studi sul campo attraverso i quali i vari temi sono stati analizzati, il volume intende contribuire sia agli studi economico-aziendali in tema di gestione aziendale e sviluppo sostenibile, sia allo sviluppo di prassi che possano modificare i comportamenti aziendali e degli attori che ne sono parte.
2018
978-88-917-7051-6
9788891767844
Sviluppo sostenibile, aziende sanitarie, misurazione della performance, pianificazione di iniziative sostenibili, competenze, curricula delle professioni sanitarie.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2385604
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact