The essay examines the consequences of the entrance of Uber in the non-scheduled public transport system, focusing on a number of thorny questions, such as: - the qualification of the activity as a platform (of intermediation or transport services), relevant to the aim of the application of the discipline on economic freedoms of movement; - the public or private nature of Uber services, on which the application of sanctioning and anticompetitive measures depends; - the reference of the taxi activity to the ‘public service’ category. Despite awareness of the inefficiencies of the sector, this notion is a starting point from which to reflect on the controversial application of current regulations, such as the restricted authorisation for access to the service and the grounds of the exclusive right for taxis to make contact with clients along the street. The conclusions are dedicated to the regulation of the ‘sharing economy’ and the importance of a ‘holistic approach’ which, alongside the needs for economic growth and advantages for consumers, also takes broader general interests into account (both individual and/or collective).

Il saggio esamina le conseguenze dell’ingresso di Uber nel settore dell’autotrasporto non di linea, concentrandosi su alcune questioni dibattute, quali: - la qualificazione dell’attività della piattaforma (servizi di intermediazione o di trasporto), rilevante allo scopo dell’applicazione della disciplina sulle libertà economiche di movimento; - la natura pubblica ovvero privata dei servizi Uber, da cui dipende l’applicazione di fattispecie sanzionatorie e anticoncorrenziali; - la riconducibilità dell’attività dei taxi alla categoria del pubblico servizio. Pur nella consapevolezza delle inefficienze del settore, si muove da tale nozione per poi riflettere su istituti controversi dell’attuale regolamentazione, quali l’autorizzazione contingentata per l’accesso al mercato e la riserva ai taxi del contatto su strada con il cliente. Le conclusioni sono dedicate alla regolazione della sharing economy e all’importanza di un approccio olistico che, a fianco delle esigenze di crescita economica e di vantaggio per i consumatori, tenga in adeguata considerazione ulteriori interessi generali (individuali e/o collettivi).

Regolazione del trasporto pubblico non di linea e innovazione tecnologica. Il caso Uber

Edoardo Caruso
2018

Abstract

Il saggio esamina le conseguenze dell’ingresso di Uber nel settore dell’autotrasporto non di linea, concentrandosi su alcune questioni dibattute, quali: - la qualificazione dell’attività della piattaforma (servizi di intermediazione o di trasporto), rilevante allo scopo dell’applicazione della disciplina sulle libertà economiche di movimento; - la natura pubblica ovvero privata dei servizi Uber, da cui dipende l’applicazione di fattispecie sanzionatorie e anticoncorrenziali; - la riconducibilità dell’attività dei taxi alla categoria del pubblico servizio. Pur nella consapevolezza delle inefficienze del settore, si muove da tale nozione per poi riflettere su istituti controversi dell’attuale regolamentazione, quali l’autorizzazione contingentata per l’accesso al mercato e la riserva ai taxi del contatto su strada con il cliente. Le conclusioni sono dedicate alla regolazione della sharing economy e all’importanza di un approccio olistico che, a fianco delle esigenze di crescita economica e di vantaggio per i consumatori, tenga in adeguata considerazione ulteriori interessi generali (individuali e/o collettivi).
Caruso, Edoardo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
08-Caruso.pdf

accesso aperto

Descrizione: Full text editoriale
Tipologia: Full text (versione editoriale)
Licenza: PUBBLICO - Pubblico con Copyright
Dimensione 185.66 kB
Formato Adobe PDF
185.66 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/2385570
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact