Disabilità, vulnerabilità e diritti (umani). Tra conflitti e (nuove) opportunità