Lo studio della forma della città e dei tipi edilizi, a partire dagli anni ’60, è venuto a costituire il fondamento epistemico legittimante la teoria e la pratica del progetto, sia architettonico che urbano, in tutto il mondo occidentale. Il tema viene analizzato, nelle sue molteplici declinazioni, con riferimento al lavoro di tre protagonisti della scena internazionale: Rossi, Ungers e Koolhaas.

Rossi, Ungers and Koolhaas. Three positions on the relation between Architecture and Planning

Nicola Marzot
2017

Abstract

Lo studio della forma della città e dei tipi edilizi, a partire dagli anni ’60, è venuto a costituire il fondamento epistemico legittimante la teoria e la pratica del progetto, sia architettonico che urbano, in tutto il mondo occidentale. Il tema viene analizzato, nelle sue molteplici declinazioni, con riferimento al lavoro di tre protagonisti della scena internazionale: Rossi, Ungers e Koolhaas.
978-9461865861
typology, morphology, design
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/2383779
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact